Gary & Celeste

Non voglio descrivere sensazioni,perché non sono cambiate,perché non mi annientano o mi feriscono l'anima,ma mi lasciano lucida e presente,tranquilla e serena.. Ci sono delle nuove canzoni ora..un nuovo modo di parlare e di pensare..un nuovo modo di sentire..una nuova ragione e un nuovo sentimento..non c'é nessuna lotta,c'é solo uno stare a guardare,un non voler già giudicare o schematizzare..ma c'é solo un separare la realtà dai sogni e dai "se".. Mi sento più matura e sento più maturo anche lui..lo sento diverso,come se il dolore gli avesse addolcito e amplificato l'anima fino a rendere ancor più splendida la sua musica..forse finge,forse é tutto falso..ma per ora lo sento vero e tanti fatti me l'hanno confermato..non c'é più mera passione,non c'è più ambiguità,non c'é più ipocrisia..tolti gli abiti di scena restano solo i volti dolci,fragili,malinconici di due attori che troppo a lungo hanno vestito false maschere.. E pura scende la semplicità di un trovarsi,ritrovarsi e riconoscersi veri,dopo una lunga,estenuante,sanguinosa guerra..la quiete dopo la tempesta?Forse…Esploro e conosco,con tranquillità,abbandonando passato e pregiudizi,come se lo guardassi con occhi nuovi,chiedendomi se quello che vedo é proprio vero o se non sia frutto di una precisa e determinata costruzione..mi chiedo anche,se non sia troppo tardi,ma poi sorrido..non posso azzardare o tentare di dare un nome ad una sensazione..non mi ci tormento più..ma osservo e attendo,con una maturità e una prudenza che non ho mai sentito così mie..e continuo ad essere,semplicemente io…

Gary & Celesteultima modifica: 2005-01-20T15:58:33+01:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gary & Celeste

  1. Fantastico è il riaverti qui con noi…CaraMilla !Mentre le note del nostro amico Sonny Rollins si dispiegano nell’aere ripenso a quei bravissimi attori di una volta…intendo Lorenzo e Silvia…e non Clark Gable!Penso a quanto sia bello conoscere le persone vere che si celano dietro le paure…e le finzioni…a quanta verità si trova in un sorriso ora che gli abiti sono nell’armadio del camerino…la magia è sempre quella…il sentirsi è sempre quello…solo che ora ci sentiamo attraverso le anime e non più attraverso la pelle…cosa che è rimasta…ma in secondo piano…conosci amo noi stessi da tutti i punti di vista ora…e non più scena e sipario…ma un sogno di vita reale…

Lascia un commento