“Caro” Lorenzo… (I)

Caro..quando si dice “caro”?Di fronte a una cosa gradita,con una persona che ci fa provare affetto o tenerezza..ma cosa si può dire ad una persona che ci fa sentire forte il rancore?Odiato mio ex ragazzo,mio ex amore,idiota,gran pezzo di merda??Non lo so..non mi sono mai posta questo problema prima di ultimamente e prima di conoscere certa gente,tra cui il destinatario di questo sproposito di parole..
Ebbene..”caro” Lorenzo..non so neanch’io cosa voglio dirti e se voglio dirti qualcosa..i pensieri mi sbatacchiano in testa come palline di un flipper impazzito..Di sicuro ora posso dirtelo:”caro” Lorenzo,non ti sopporto.E non dire che sono un controsenso..non ti sopporto..
Non sopporto la tua arietta da superiore e non ti sopporto per aver fatto parte,seppur con riserve,della mia vita..
Chi sei tu Lorenzo?Novello Casanova incapace di gestire una relazione seria…non venire a piangere sulle mie stanche spalle ora che mi hai perso…!Non é colpa mia se non sai prendere posizioni,se il tuo ruolo di sagace Svizzera neutrale non é mai stato fermo su una decisione..se il tuo modo falso e ipocrita di sorridere e ammiccare ha fatto credere a puttanelle varie l’ambigua natura delle tue lusinghiere attenzioni… Eeeh,mio caro…sono una donna…cresciuta col solo sudore della sua fronte,non una Sara boriosa e piena di sé che sfrutti e illudi perché ti fa comodo,nè una Silvia troietta che vuole ogni uomo ai suoi piedi,né una Lucia che si mangia mani e piedi perché ti ha perso e non ti può riavere,né una Ilaria a cui hai ripreso l’illusione che le avevi dato di poterti dominare,né una Serena fragile e bambina di cui parli alle spalle con i tuoi amici..
Io non ti conosco..dici che ti butteresti ai miei piedi..eppure non ti credo e ti fuggo e sento quanto ancora ti disprezzo,lo sento forte quando guardo le tue “amiche” sciogliersi nei tuoi sorrisi..e non dire che me lo invento,lo notano tutti,dolce orsacchiotto del mio cuore polare..e mi fai schifo perché se é vero che ami solo me e che sono importante solo io,com’é possibile che tu le abbia portate a pensare che fossero tutte talmente più importanti di me da potersi permettere squilli a S.Valentino,morsi e camomille varie?? Non é finita qui,stronzetto dei miei sogni…ho ancora tanto amaro da togliermi di dosso…

continua…

“Caro” Lorenzo… (I)ultima modifica: 2004-11-05T15:53:56+01:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento