Lettera di una bambina addormentata nei silenzi.

Non inizierò questo scritto con i soliti incipit che scadono nella banalità..Sono state fatte delle domande insistenti ad una bambina troppo insicura che non sa e non può rispondere..Lo farà una donna al posto suo..perché in me c’é anche una donna abbastanza forte da riuscire a tenersi in piedi da sola..Tutto ciò sarà diretto ad un destinatario ben preciso..colui che … Continua a leggere

Trovare casa..

Vago sperduta,cercando un filo logico nel dolce ticchettio di questi tasti.Sono cambiata.Smarrita,non so più dove andare né dove cercare.C’é stato un taglio netto quel 16 giugno..un taglio netto per me stessa,per quella che ero..ora sono un controsenso che aleggia in un sorriso svogliato o in una lacrima insensata..Ho provato a riportare le cose come erano prima,ma non si può perché … Continua a leggere

…e finalmente la quiete…

Saluto le ultime nuvolette,vedo stralci di cielo sereno e prego che duri ancora a lungo…di solito non é mai per molto,c’é sempre qualcosa che sbaglio,qualche illusione,qualche sassolino che manda a quel paese tutti i miei sforzi..una perenne insoddisfatta che cerca e chiede senza sosta..vorrei non essere così,vorrei sempre cambiare,da brava perenne insoddisfatta..e così allontano anche le persone vicine..perché le voglio … Continua a leggere