…e poi la furia della tempesta…

Stamattina ho fatto un singolare lavoro su me stessa..mi sono alzata dal letto e ho raccolto i brandelli del mio essere sparsi per tutta la stanza.Sono esplosa ieri,sono esplosa di rabbia cattiva e senza freni.Ho dato le doverose colpe a me stessa e anche a qualcun altro..forse a torto..Mi sono sentita stupida,irrazionale..avevo fatto tanta fatica per restare calma,per tenere tutto … Continua a leggere

Assurdo delirio di una calma apparente…

Sono qui.Le mie dita scivolano precise su questa tastiera.Dal mio volto traspare una serafica calma che non promette niente di buono.Sto per esplodere.Lo sento.La tempesta si avvicina.Quest’aria tiepida é solo un ridicolo modo di nascondermi.Beata innocenza.Un cambiamento repentino in me…da isterica pazza a saggia silente.Rido,rido di un sorriso sordo e sciocco,di quelle risate che ti escono spontanee quando sai che … Continua a leggere

On the road

Mi perdonerà colui al quale ho sottratto l’esclusiva del piacere di pronunciare il titolo di questo mio post…Ma da un po’ di tempo la strada é ciò che più mi rappresenta..la distesa di cui l’occhio umano non può cogliere la fine..Ho percorso un sentiero fino a poco tempo fa,ora mi é stato chiesto di spostarmi sulla strada..la strada é immensa,infinita,calda … Continua a leggere

Il sentiero

Ieri mi sono smarrita..ho perso la strada di me stessa..ho ripercorso i miei passi,ho setacciato tutto il mio sentiero..l’ho trovato cambiato..é ancora il mio sentiero??Non ci sono troppe cose ingombranti che lo adombrano in modo soffocante?Quante domande e lo sguardo perso nel vuoto..Voglio essere una persona forte,voglio che la mia strada sia ben battuta,voglio aver cura di me stessa,voglio raggiungere … Continua a leggere