Paura d’amare

Ieri sera me ne sono stata un po’ da sola nel mio letto,girandomi e rigirandomi senza trovare un po’ di pace..alla fine me ne sono andata alla finestra,nel mio angolino mistico(come viene spesso chiamato),pensando a tutto quello che mi era stato detto durante quella telefonata..io non mi conosco più..posso essere un giorno in un modo e il giorno dopo totalmente … Continua a leggere

A lui..

Non t’amo come se fossi rosa di sale,topazioo freccia di garofani che propagano il fuoco:t’amo come si amano certe cose oscure,SEGRETAMENTE,entro l’ombra e l’anima. T’amo come la pianta che non fiorisce e recadentro di sé,nascosta,la luce di quei fiori;grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpoil concentrato aroma che ascese dalla terra. T’amo senza sapere come,né quando,né da dove,t’amo … Continua a leggere

Annegando nell’oblio dei controsensi..

Voglio affogare l’intenso,caldo,irrequieto sole della mia anima nel mare buio e sconsolato dell’incertezza..voglio liberarmi da questo mio irrequieto voler sapere..voglio chiedere,dire,conoscere e invece so di dover dare solo un delicato,triste silenzio..mi chiudo in questa stanza,dispiego i miei pensieri altrove,vago con la mente verso un oceano di “altre cose”..soffoco il mio sguardo ansioso e preoccupato verso un’altra meta,verso qualcosa che possa … Continua a leggere

Freddo..

Vorrei sedermi su quella panchina per un attimo,in mezzo a tutto quel bianco e sentirmi gelare addosso,come ora sento di gelare un po’ anche dentro di me…Ho passato tutta la notte fra mille perché,chiedendomi perché fossi così ottusa e perché “non ero stata bene attenta a ciò che avevo detto”..ho avuto solo paura,paura di sbagliare qualcosa,paura di non essere all’altezza..non … Continua a leggere

La mia stanza segreta…

E dopo il fine settimana rieccomi qui nel blog,a casa..uno sguardo alle ultime cose,un saluto ai miei vicini,una parola per ciascuno e mi perdo di nuovo fra i miei pensieri..la mia stanza segreta,la chiamo così fra me e me,nessuno sa che esiste e qui racchiudo tutto ciò che amo..non uso i miei pensieri per fuggire,uso i miei pensieri per vivere,coltivo … Continua a leggere

Tu vivrai con me..

Mi sono persa in quest’immagine,nel vedere come rappresenta ciò che amo di più,ciò che é parte del mio essere..ciò che amo ma nascondo da tutto e tutti…rimane sempre in penombra,indefinito,nascosto,p oetico,etereo,mio… Solo qui posso lasciar correre libere le mie parole..e non ho paura,l’anima si perde fra i mille significati di un perché,tra i mille silenzi di una lacrima..quando scrivo mi … Continua a leggere

“Ma io lo amo…”

Forse un’immagine avrebbe parlato meglio per me..forse sarebbe stata più incisiva una foto particolare,magari una di quelle in bianco e in nero che danno quasi l’idea di ricordi cristallizzati,lontani,remoti, statici.. L’ho visto ieri…mi sono ritrovata accanto al mio ex-ragazzo l’altro giorno..o per lo meno ciò che resta di quel che conoscevo..si cambia sempre così tanto quando ci si allontana da … Continua a leggere

Il titolo di questo blog (II)

….Non avevo dormito quella notte,o meglio,lo avevo fatto..ma girandomi e rigirandomi nel letto senza sosta e senza pace..Mi sentivo stupida,incapace di capire,incapace di tenere a freno me stessa..dovevo riuscire a tenermi sotto controllo,dovevo far finta di non sentire l’odore penetrante che avevo ancora addosso dopo essere uscita da quella stanza,da quella casa,la sera prima..Avevo richiuso il portone dietro di me … Continua a leggere

Unintended

You could be my unintendedChoice to live my life extended You COULD be the one I’ll always loveYou could be the one who listensto my deepest inquisitions You could be the one I’ll always loveI’ll be there as soon as I canbut i’m busy mending brokenpieces of the life I had before First there was the one who challengedall my … Continua a leggere

Le parole che non mi hai detto.

La piccola bambina indifesa ha bisogno di tanti tuoi sottintesi e doppi sensi.. Perché si fà tanta fatica ad esporre ciò che si prova,perché é sempre così difficile dire certe cose..le ho chieste ripetutamente tra una battuta sarcastica e l’altra,ma non vogliono arrivare,restano nascoste dietro a un “ti dirò…”o a un “avresti dovuto capire dal mio sguardo…”… Certo..allora anche tu … Continua a leggere