Settembre

Come é incredibilmente fresca e dolce l’aria settembrina…mi piace percorrere i giardini della mia città,guardando gli alberi perdere le loro foglie,sentendo l’aria un po’ umidiccia che si appiccica ai vestiti..a volte guardo i bambini..e li invidio..alcuni di loro sono così innocenti,così fragili,pieni di vita,senza pensieri…sempre pronti a perdersi nel loro attimo presente..ogni tanto qualcuno di loro si scontra con me,indietreggiano..mi guardano..sorridono e sorridiamo insieme..Di solito vado sempre sulla mia panchina preferita…mi accendo una sigaretta e senza fretta guardo il mondo che vive…ho sempre questo mio modo di estraniarmi da tutto,lo faccio quando mi trovo di fronte a situazioni troppo belle,troppo delicate..e così piano,piano esco fuori da questi frammenti di vita,silenziosamente osservo e dipingo nella mia mente,cerco di cristallizzare nella mia mente queste opere d’arte..é come se prendessi la linfa della vita stessa,come se mirendessi conto che,nelle piccole cose di ogni giorno,mi é concesso di contemplare l’essenza stessa del vivere.

Settembreultima modifica: 2003-09-25T15:34:45+02:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Settembre

Lascia un commento