Niente da dire..

Oggi é proprio una giornata così..avrei milioni e milioni di cose da scrivere su questo post e invece non riesco a far uscire con coerenza delle frasi che possano esprimere ciò che vorrei dire..sono strana,serena,tranquilla e allo stesso tempo smarrita,sdegnata,amareggiata. .basta un niente per farmi perdere le staffe,per incrinare quel filo sottile che regge il mio equilibrio precario..sto sbattendo su … Continua a leggere

Riscoprirsi più forti…

Non l’avrei mai detto…eppure riesco a dare una certa direzione ai miei stati d’animo,provando a non avere mai eccessivi scatti né di rabbia,né di felicità…ieri é successo di nuovo…sono stata ferita..con l’indifferenza ovvio,con battutine stupide e infantili che non stanno né in cielo né in terra…Mi é dispiaciuto,ma ho cercato di non dare troppo peso..sto facendo i miei passi per … Continua a leggere

Lacrime nel silenzio

Me ne sono tornata a casa stanca ieri sera..dopo aver salutato con una cena una mia amica che se ne va a lavorare in Francia,vicino Lione…dopo aver sorriso e riso con tutti gli amici presenti,dopo aver dato il meglio di me con battutine simpatiche e ironiche..Faccio sempre così quando mi sento male dentro:faccio l’attrice.E riesco a recitare da Dio.E tutti … Continua a leggere

Settembre

Come é incredibilmente fresca e dolce l’aria settembrina…mi piace percorrere i giardini della mia città,guardando gli alberi perdere le loro foglie,sentendo l’aria un po’ umidiccia che si appiccica ai vestiti..a volte guardo i bambini..e li invidio..alcuni di loro sono così innocenti,così fragili,pieni di vita,senza pensieri…sempre pronti a perdersi nel loro attimo presente..ogni tanto qualcuno di loro si scontra con me,indietreggiano..mi … Continua a leggere

D’illusioni e di bugie..

Sto diventando proprio una professionista nel mettermi nei casini,nel complicarmi la vita,nel mettermi i dubbi in testa…eppure sarebbe tutto così limpido,così semplice,così puro…ma la normalità non é mai stato qualcosa che mi riguardasse,ho avuto la fissa di dare sempre di matto in un modo o nell’altro…e ieri é successo di nuovo..mi sono illusa che quel suo modo di fare mi … Continua a leggere

Voltare pagina

Mi sono decisa.Voglio voltare pagina una volta per tutte..scaricare il pensiero,il male,il dolore,la sfiducia,la delusione che FabioMassimo mi ha lasciato,su questo post. Poi basta.Fine.Penserò solo al mio presente.Dove é entrata un’altra persona che mi ha ridato tutto ciò che Fabio mi aveva tolto.Quando l’ho conosciuto ero solo una bambina..un po’ingenua,di quelle che credono alle favole,di quelle che vogliono una propria … Continua a leggere

Pensieri

Era da tanto che non riuscivo a scrivere nel blog…e il motivo era che non volevo che tutti i miei pensieri fossero sempre e solo incentrati su di lui…E’dare troppo ad un unico essere umano?Probabile…ho cominciato allora a far volare oltre i miei pensieri..ad accedere per altre vie…tante cose ho lasciato andare..devo continuare ad occuparmi dei miei doveri,ci sono priorità … Continua a leggere

Perché…

Perché mi fa sentire così inadatta,così sbagliata,così strana,così fuori dal normale? Vorrei solo amarlo,ma evidentemente non faccio abbastanza..non mi doveva aggredire in quel modo,mi ha ricordato troppo del mio passato,quando sentivo grida e insulti perché sbagliavo sempre tutto..Quel modo che ha usato di parlarmi,quel tono…ho dovuto,dovevo chiudere il telefono,non sentire più la sua voce…e in quel momento ho sognato,sperato,gridato di … Continua a leggere

Il mio affascinante delirio di controsensi…

Ti amo…ti odio e ti amo…ti amo come pochi sanno amare,con il non-senso dell’odio e la forza sregolata dell’amore…ti amo come si ama qualcosa di semplice e limpido..con il mio cercarti e il mio allontanarti..ti amo mentre mi perdo nella tua musica..ti amo quando ti chiamo Stevie e vorrei essere Lenny…ti amo quando dai anima e corpo nella tua chitarra…ti … Continua a leggere

Notte di amarezza..

Non ho dormito stanotte…come avrei potuto?Mille e mille pensieri affollavano la mia mente,non riuscivo a scacciarli,non potevo…Oggi volevo parlarne con lui,ma non posso…non mi capirebbe,penserebbe che sono solo una persona troppo sensibile,che riesce ad essere urtata anche solo da una minima cosa..Ma io non posso continuare a ripensarci su e starci più male che mai..Come poteva andare a letto con … Continua a leggere