Il bivio

Non ho mai avuto problemi nel risolvere una questione che mi riguardasse..per me è sempre stato tutto o bianco o nero..poi un giorno ho scoperto che esiste un’immensa varietà e qualità di grigi..e per questo mi trovo di fronte a due strade:quella della serenità e della tranquillità apparente e quella del rischio attraverso un’anima che è assolutamente compatibile alla mia..un po’ come i pezzi di un enorme puzzle..quando mai capita di trovare il pezzetto giusto,quello con una gobbetta da una parte e lo spazietto dall’altra??Io penso di aver trovato questo pezzo compatibile a me,ma se sbagliassi??Se fosse solo una mia(e anche sua)impressione??Come capire qual è la cosa giusta da fare per soffrire di meno e per far soffrire il meno possibile?Non voglio che qualcuno soffra a causa mia,ma in questa storia dovrò per forza far soffrire qualcuno… i miei 9 mesi di affetto e amicizia profonda,o i miei 2 mesi di assoluta complicità e perfetta armonia…Forse questi 10 giorni fino al mio compleanno serviranno a tutti..per chiarirsi,per pensare o per mettere alla prova ciò che proviamo….

Il bivioultima modifica: 2003-08-04T08:37:10+02:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento