Considerazioni…

Ci ho pensato e ripensato un sacco su…con lui non può funzionare…ha una troppa alta considerazione di sé che ancora non so se sia una forma di difesa o una realtà vera e propria…non potrei reggere al confronto..forse non lo fa apposta,ma mette in continuazione le persone sotto esame e sotto pressione..finora io non ho mai avuto problemi perché lo capisco e perché gli so rispondere per le rime,ma se dovessi non capirlo in qualche occasione??Comincerebbe a dire,con quella sua aria di superiorità,che neanche io lo capisco fino in fondo e che nessuno arriverà mai a penetrare il suo irraggiungibile mondo…lui non se ne rende conto..ma é pieno di sé,eppure alcuni suoi atteggiamenti,in relazione a certi suoi comportamenti,fanno acqua da tutte le parti…voglio ben sperare che sia solo una difesa,perché il suo mondo che si é costruito per vivere una realtà ovattata,non é poi così impossibile da capire..a volte mi sembra forte,altre volte lo vedo così fragile..é un delirio di controsensi..ma vorrei che con me riuscisse a farsi un po’ di chiarezza dentro,almeno se fosse per questo capirei anche perché mi cerca tanto..Se ci penso bene,io non ho la più pallida idea di cosa lui pensi di me,non me lo dice mai…e non so neanche perché mi vuole sempre vedere o perché gli manco..cosa vede in me..cosa gli do io..si nasconde sempre dietro i “perché no” o i “perché sì”,come i bambini di 2anni…a volte anche lui alza delle barriere e non so il perché di tante cose,non riesce a tirare fuori a parole ciò che ha dentro e qualche volta rimane per me un inspiegabile enigma…

Considerazioni…ultima modifica: 2003-07-17T15:55:22+02:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Considerazioni…

  1. Taccio…attend o…dentro di me qualcosa sta cambiando…per donami se ancora non riesci ad esprimere ciò che ho dentro…riusci rò pienamente in questo quando saprò ciò che voglio…intant o mi è più chiaro ciò che non voglio…

Lascia un commento