Ogni volta che penso a quando
ascoltavo il tuo respiro
riflesso sulle mie labbra
volevo fosse eterno..
Ogni attimo senza di te,
ogni lacrima dal mio viso,
ogni volta che ti cerco,
ripenso al fuoco di un momento..

Il pensiero di non averti soffoca il mio cuore,
in questa notte che sta finendo
in un tuffo nel tormento.

E io che parlo solo all’immagine di te
impressa su una nuvola di un cielo che non c’é..

Perché prendi la via più semplice,
perché scappi da me..
prova a guardare me negli occhi
prova a vedere in me..

Perso nei tuoi occhi,
non volevo che finisse,
ho avuto paura sai,
vivevo solo un ricordo..
Un momento di follia,
per un momento ti ho sentita
il tuo cuore voleva amore
io ti ho offerto solo il mio..

Perché prendi la via più semplice,
perché scappi da me..
prova a guardare me negli occhi,
prova a vedere in me..

Se un giorno ripenserai a quegli attimi con me,
spero capirai perché il cielo piange per te..
Cogli in fretta il fiore più bello,
quello che nel giardino é tanto che ti aspetta..

Perché prendi la via più semplice,
perché scappi da me..
Prova a guardare me negli occhi,
prova a vedere in me.

ultima modifica: 2003-07-17T15:35:07+02:00da milla188
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “

  1. Mai sentito parole tanto profondamente rispondenti a quelle situazioni che si creano mentre persi siamo il balìà di ciò ke ignoriamo essere ciò ke intimamente ci distrugge e ci fa amare le nostre illusioni…pri ma ero io Milla…ora mi trovo dall’altra parte…ma mai canzone inquadrò meglio la mia intima arte di voler amare la sofferenza…ma chi è questo grande poeta della vita che scrisse parole tanto dolcemente frustranti?

Lascia un commento